area riservata siti amici credits

Trasmittanza termica (UNI EN 1027 10077-1, 2)

Per trasmittanza termica si intende la capacità del serramento di limitare la dispersione di calore dal locale interno riscaldato all’ambiente freddo esterno, durante le stagioni fredde (la naturale estensione di questo concetto sarebbe anche quella di limitare la dispersione di una climatizzazione dall’ambiente raffreddato a quello caldo esterno, durante le stagioni calde; ma tale funzionamento inverso comporta il coinvolgimento di una serie di altri parametri, che allo stato attuale la normativa non ha ancora disciplinato).
A questa caratteristica concorrono più elementi dell’infisso, ma i principali sono il vetro e la struttura del telaio e delle ante. La tecnologia moderna offre metrature con prestazioni di notevole livello, variabili a seconda delle esigenze e delle possibilità del cliente finale. I Valori di trasmittanza termica del vetro vengono forniti dal vetraio in conformità ad una norma specifica e concorrono al calcolo di trasmittanza termica dell’infisso completo.
Pertanto, fatti determinare da un laboratorio notificato i valori di trasmittanza della struttura del telaio e delle ante, generalmente secondo calcoli in conformità alla norma EN 10077-2, si associano al vetro per la determinazione dell’Uw, ossia del valore complessivo del serramento.
Riguardo questa caratteristica è opportuno segnalare che a seguito della prescrizione europea della misurazione e della determinazione del valore della Trasmittanza Termica (TT), ne sono scaturite due normative nazionali:

una prima, che per le nuove costruzioni stabilisce un limite massimo obbligatorio (al di sopra del quale non può andarsi) suddiviso per zona climatica (correlato al comune di ubicazione del fabbricato) , di cui al D.Lvo 311/2006 e s.m.i.;
una seconda, che per i fabbricati esistenti stabilisce un altro limite facoltativo massimo , più basso del precedente, che bisogna rispettare se vogliono essere richieste agevolazioni fiscali correlate al risparmio energetico (procedura più conosciuta come "detrazione fiscale del 55%") di cui al D.M. 26.01.10 (ex D.M. 11.03.08);

i cui valori sono tabellati a seconda delle zone climatiche in cui è stato suddiviso il territorio (comune per comune) , e di cui a titolo esemplificativo, si riporta qualche valore nella seguente tabella :

In linea di massima, la produzione di serie, tutta con gas argon nei vetrocamera, di questa azienda si ritrova con le seguenti Trasmittanze Termiche:
Il legno - tabella schematica di TT per “tipologie serramento” / “dimensioni” / tipo di legno”


NOTA: i valori del LEGNO-ALLUMINIO risultano coincidenti, a meno di decimali trascurabili, con quelli del LEGNO , in quanto la copertura di alluminio non contribuisce alla coibenza termica
che ne rappresentano, evidentemente, solamente un quadro esemplificativo sintetico.

Nella pratica corrente, invece, così come previsto dalla normativa, per ciascuna commessa viene redatto specifico tabulato, ove per ogni serramento viene indicata la relativa TT calcolata in conformità alla norma EN 10077-1,2.
Si segnala, comunque, che con l’adozione di vetrocamera molto performanti (con Ug molto bassi, nell’ordine di Ug 0,6÷0,7 W/m2K) si può arrivare ad ottenere sulla produzione di serie, senza altri particolari accorgimenti, una TT dell’intera finestra fino a circa Uw 0,7÷1,0 W/m2K .

Valori minori di TT, se necessari, possono essere fatti oggetto di specifici progetti.
  IL LEGNO INFISSI srl – Via Poste 11, 81011 Alife (CE) - p.iva 03809910619